Ray lewis programma di allenamento

Dal 1996 al 2012, Ray Lewis è stato uno dei migliori e temuti linebacker della Lega Nazionale di Calcio. Egli è stato il NFL Defensive Player dell’anno due volte, una prima selezione All-Pro di sette volte ed è stato scelto per 13 giochi Pro Bowl. Lewis attribuiva il suo successo, in parte, alla sua etica del lavoro e alla routine di allenamento intenso, che combinava esercizi di vecchia scuola con le sue innovazioni.

Gli allenamenti di Lewis sono intensi, ma non puramente scientifici. Uno dei suoi metodi di allenamento – che egli cominciò come ragazzo ma che continuava a seguire come un pro – era quello di scegliere le carte da un ponte e di eseguire pushups secondo ogni scheda. Se avesse disegnato un 7, ad esempio, avrebbe fatto sette spinte. Una carta fa valere 10 spingere, un asso 25 e un burlone 50. Avrebbe proceduto attraverso l’intero mazzo, mescolando le carte e poi fare lo stesso allenamento, ma con situps. Nei suoi giorni NFL, ha passato tre carte di carte per ogni esercizio.

Lewis ha preferito esercizi funzionali con applicazioni atletiche per lavorare su macchine. Uno dei suoi allenamenti di base implica la corsa sulla sabbia mentre indossava una maglia da 45 libbre. Il riscaldamento includeva 100 jack di salto più 100 squat, mentre indossava la gilet. Avrebbe poi spazio tre coni 10 metri dall’altro lungo la sabbia e svolgere una varietà di sprint. Ad esempio, si allineava su 10 metri di fronte al primo cono e si sprigionava al cono, tornò alla sua linea di partenza e poi tornò al cono. Dopo aver ripetuto l’esercizio quattro volte, avrebbe eseguito cinque sprint da 20 yard e cinque sprint da 30 yard.

Quando Lewis lasciò la spiaggia e colpì la palestra, preferiva il dumbbell e gli esercizi di peso corporeo. Un allenamento a campione può includere quattro set di pressa inclinata e panca, spalle e righe, tre serie di estese triceps, più due set di fronte e laterali, bicipiti e riccioli a croce, appendici gambe e appesi crunchi obliqui . Lewis ha eseguito ogni set al fallimento.

Lewis ha fatto 60 minuti di allenamento almeno tre volte al giorno, cinque giorni alla settimana durante le stagioni in cui ha giocato nel NFL. Ha messo in circa 90 minuti di riposo tra le sessioni. Ha eseguito allenamenti addominali e nucleari ogni giorno – per esempio, ha fatto tra 2.500 e 3.000 ab rollouts a settimana, utilizzando una ruota in acciaio ab. Ha anche eseguito dei limiti pliometrici.

È nelle Carte

Spiaggia Forte

Un esercizio di campionamento

Principi generali