Probiotici per la flatulenza

La flatulenza, spesso indicata come gas passante, è una parte normale del processo digestivo. Aiuta a rilasciare gas che si sviluppa nel tuo intestino, spesso come conseguenza di consumare un alimento produttivo di gas come i fagioli. Se è eccessivo, tuttavia, può essere sia scomodo che imbarazzante, soprattutto in un ambiente sociale. Prendendo i probiotici, oltre a cambiare la vostra dieta, può aiutare a ridurre la flatulenza in molti casi.

Fatti di Flatulenza

La flatulenza avviene quando il gas viene rilasciato attraverso l’ano. L’accumulo di gas è di solito il risultato della normale rottura dell’alimento da parte dei batteri nel grande intestino o di deglutizione di un sacco di aria, come quando si mangia troppo velocemente. Alcuni alimenti – come i fagioli, i cibi ad alto contenuto di fibre e alcune verdure e frutta – possono produrre un sacco di gas perché sono difficili da digerire, che possono quindi produrre piastrelle. Tutti hanno flatulenza e il numero di volte in cui si verifica varia da persona a persona, secondo il sito web di NHS Choices. In alcuni casi, l’eccesso di flatulenza può essere dovuto a un disturbo digestivo sottostante, come la sindrome dell’intestino irritabile.

A proposito di Probiotici

I probiotici, spesso chiamati “batteri benefici”, sono microrganismi vivi – simili, o in alcuni casi esattamente identici, a quelli che si trovano nell’intestino. Sono coltivati ​​in un laboratorio, poi utilizzati in integratori e aggiunti ad alcuni alimenti, come lo yogurt, per aiutare la salute intestinale. I probiotici imitano gli effetti delle loro controparti naturalmente esistenti combattendo i batteri dannosi e aumentando la funzione immune complessiva. Inoltre, l’aggiunta di probiotici alla vostra dieta può anche aiutare a sostituire i batteri benefici che vengono distrutti quando si assumono antibiotici, secondo la Cleveland Clinic.

Vantaggi di probiotici

Diversi studi randomizzati controllati hanno dimostrato che molteplici formulazioni probiotiche possono ridurre in modo significativo la flatulenza sia a breve che a lungo termine, secondo il “medico di famiglia americano”. Uno studio pubblicato su “Neurogastroenterology & Motility” nel 2005 ha riferito che i pazienti che assumevano una formula probiotica contenente bifidobatterio e lactobacillus – due ceppi comuni di probiotici – hanno ridotto notevolmente la quantità di flatulenza nei pazienti rispetto a quelli che hanno assunto un placebo.

Trattamento corretto

La presa dei probiotici è considerata in genere sicura, come si trova naturalmente nell’intestino e la presa sotto forma di alimenti come lo yogurt può contribuire ad alleviare la vostra flatulenza. Se decidi di prendere i probiotici in forma integrativa, rivolgetevi a un medico qualificato per assicurarvi di prendere la formulazione appropriata. Diversi ceppi di probiotici vengono utilizzati in alimenti e integratori, e non tutti contengono i batteri che meglio si adattano alle vostre esigenze. Un professionista sanitario qualificato può anche raccomandare cambiamenti dietetici. Se la vostra flatulenza persiste o è accompagnata da altri sintomi, come crampi o diarrea, consultare il proprio medico per escludere un disturbo digestivo sottostante.