Lista di alimenti probiotici

L’interesse per i probiotici è più elevato che mai negli Stati Uniti, secondo un articolo del 2008 pubblicato nella rivista “Clinical Infectious Diseases”. I benefici di questi “batteri buoni” sono ben documentati e includono una migliore digestione e funzione immunitaria, una migliore sintesi di vitamina e un rischio ridotto di malattie, tra cui Crohn e colite ulcerosa.

Yogurt

Lo yogurt è una ricca fonte di probiotici, ma fai attenzione: non tutti i yogurt contengono probiotici. La maggior parte delle marche che fanno pubblicizzerebbe questo fatto sull’etichetta. I ceppi potenti di probiotici trovati in yogurt includono lattobacillus e bifidobatteri. I ceppi più diversi di questi batteri, meglio, quindi cercate queste informazioni sull’etichetta e confrontate i marchi quando possibile. Anche se lo yogurt comprato dal negozio contiene probiotici, alcuni di questi batteri sono inevitabilmente distrutti dal processo di pastorizzazione. Per un prodotto che contiene le colture più vive e attive, rendere lo yogurt a casa con il latte crudo è l’ideale.

kefir

Kefir è un prodotto molto simile allo yogurt, di solito è prodotto dal latte ma può essere fatto con altri liquidi come latte di cocco o acqua. Kefir, però, ha il vantaggio di essere il 99% di lattosio libero, rendendolo una buona opzione per coloro che sono intolleranti al lattosio. Inoltre, kefir è tra le fonti più ricche di probiotici disponibili, con tre volte la quantità di probiotici tipicamente trovati in yogurt. Può essere acquistato presso la maggior parte dei negozi alimentari, ma per produrre un kefir contenente i più alti livelli di probiotici, il latte crudo è l’ideale.

Verdure fermentate

Le verdure fermentate sono alimenti ricchi di probiotici che possono essere facilmente fatti a casa. Alcuni esempi comuni che possono essere acquistati presso il negozio di generi alimentari includono crauti e sottaceti. Tuttavia, non si può trarre grande vantaggio da verdure fermentate in commercio come il crauti, in quanto gran parte dei batteri sani e degli enzimi in questi alimenti sono stati distrutti. Il processo di fermentazione è semplice e richiede solo sale, acqua, vaso e la tua scelta di verdure coltivate in sani, biologici e ricchi di batteri.

Tè Kombucha

Il tè Kombucha viene prodotto fermentando dolce tè nero con una coltura piatta di batteri e lieviti noti come il fungo kombucha. Il risultato è una bevanda ricca di probiotici con decine di benefici per la salute, incluso il rafforzamento del sistema immunitario del corpo. La American Cancer Society riconosce le notizie diffuse di tali rivendicazioni, ma afferma che nessuno è sostenuto dalla scienza e infatti avverte che il tè kombucha ha causato complicazioni e persino la morte in alcuni casi.