Farmaci che esauriscono il ferro nel corpo

Il ferro è un minerale che aiuta a trasportare ossigeno in tutto il corpo attraverso il flusso sanguigno, fornisce energia ed è un antiossidante che può proteggere le cellule dai danni. A volte i farmaci possono interferire con l’assorbimento del ferro del corpo o come il corpo utilizza questo minerale. Parlare con il medico circa i farmaci che state assumendo e i loro effetti collaterali per evitare possibili carenze.

I farmaci usati per aiutare a trattare la malattia da reflusso gastroesofageo, o GERD, possono modificare il pH dell’acido allo stomaco, rendendo più difficile l’assorbimento del ferro, secondo l’Università di Maryland Medical Center. La categoria di bloccanti del recettore H2, che comprende ranitidina e famotidina, può compromettere l’assorbimento del ferro, mentre gli inibitori della pompa protonica, come lansoprazolo, non hanno mostrato effetti simili. Parlare con il medico se stai a rischio di carenza di ferro se sta prendendo farmaci per il reflusso.

Alcuni antibiotici, noti come aminoglicosidi, depongono anche il ferro nel corpo. Questi farmaci includono gentamicina, neomicina e tobramicina. Se siete sugli antibiotici per un lungo periodo di tempo, parlare con il medico circa i rischi di esaurimento della vitamina e minerali e come è possibile integrare la dieta per ridurre il rischio di una carenza.

I farmaci per il colesterolo alto chiamato sequestranti di acido biliare, come colestiramina e colestipolo, aiutano a ridurre i livelli di colesterolo, ma possono anche ridurre l’assorbimento del ferro. L’istituto Linus Pauling dell’Oregon State University suggerisce di prendere la colestiramina due ore prima o dopo aver preso gli integratori di ferro per evitare di causare problemi di assorbimento. Se stai assumendo farmaci per il colesterolo alto, parla con un fornitore di assistenza sanitaria circa il rischio di effetti nocivi sull’assorbimento di ferro e come evitare di diventare carenti in questo minerale.

Se stai assumendo integratori vitaminici o minerali come un trattamento per altre carenze o disturbi, queste vitamine possono interferire con l’assorbimento del ferro e causare una carenza. La vitamina A, lo zinco e il calcio possono esacerbare l’anemia di carenza di ferro o ridurre la quantità di ferro assorbita dal corpo. Se sta assumendo farmaci o integratori a base di erbe, chiedere al medico se possono ridurre i depositi di ferro del tuo corpo e causare una carenza che può portare a problemi di salute.

Farmaci per reflusso

antibiotici

Farmaci del colesterolo

considerazioni