Esercita pilates per i cavalieri

La passeggiata a cavallo si affida pesantemente ai muscoli delle gambe superiori e inferiori, così come i bicipiti nelle braccia superiore per tenere le redini e controllare il cavallo. Richiede anche muscoli muscolari forti. Se stai cercando di creare una routine Pilates che condiziona il tuo corpo per equitazione, è importante includere gli esercizi giusti per questi gruppi muscolari particolari nel tuo corpo.

Andare per un pattino

Il pattinatore di ghiaccio è una mossa nota in Pilates ed è uno dei migliori per il bersaglio del nucleo, dei fianchi, del culo e delle gambe. Stare con i piedi circa l’ampiezza dell’anca, riposando le mani sui fianchi, le dita dei piedi che punta in avanti. Abbassatevi in ​​uno squat laterale, piegando la gamba sinistra e abbassando giù fino a formare un angolo di 90 gradi. Ritorna alla posizione originale, quindi ripeti sull’altra gamba per completare una rep. Esegui tre serie da 12 a 15 ripetizioni.

Crea cerchi

Le cerchie della gamba aiutano a tonificare i muscoli delle cosce e dei vitelli, entrambi utilizzati nello sport di equitazione. Inizia piano sulla schiena sul pavimento, braccia dritta ai fianchi e vicino al tuo corpo. Inserisci il tuo nucleo, solleva la gamba destra dal pavimento e lo allunghera in modo che sia perpendicolare al tuo corpo. Fai un cerchio pieno con la gamba, spostandola in un movimento orario fino a tornare nella sua posizione iniziale. Piegare la gamba opposta durante questo movimento se necessario, per regalarvi più sostegno al basso. Ripetere due o tre set di 12 ripetizioni, quindi ripetere l’altra gamba.

Piegarsi sul lato

La curva laterale è un semplice esercizio Pilates che aiuta a rafforzare l’abs e il nucleo. Stare dritti con un atteggiamento stretto e tenere le braccia giù ai lati con un manubrio in ogni mano. Solleva il braccio destro, quindi arca a sinistra sopra la tua testa. Piegate il braccio e il tronco verso sinistra finché non si sente una luce che si estende dal lato destro. Tenere premuto, tornare alla posizione iniziale, quindi ripetere dall’altro lato. Fa tre set di 12 ripetizioni.

Fai il Dip

Le tette di Tricep sono uno degli esercizi Pilates più efficaci per il lavoro delle braccia superiore. Sedetevi sul pavimento con le gambe dritte dritte davanti a te, le dita dei piedi puntate via da te. Posiziona le palme delle mani dietro il petto, con le dita rivolte verso le natiche. Impegnare il tuo nucleo e raddrizzare le braccia, sollevando il corpo dal pavimento, ma non sollevando i piedi. Mantenere il corpo più dritto come si può e tenere, quindi abbassarsi di nuovo. Ripetere per uno a due set da 12 a 15 ripetizioni.

Metti la tua sicurezza in primo luogo

Dovreste sentire una luce che si estende nei muscoli mirati durante gli esercizi di Pilates, ma mai un dolore. Spendere circa cinque o dieci minuti di riscaldamento prima dell’allenamento, per preparare i muscoli per l’esercizio fisico. Stick con tratti dinamici, che aumentano il movimento dei muscoli e delle articolazioni. I lunghi percorsi, le forbici di forbice ei cerchi a braccio sono tutti tratti dinamici efficaci per le gambe e le braccia. Anche con un esercizio di allenamento meno intenso come Pilates, è una buona idea parlare prima con il medico.