È lo zenzero buono per la tua pelle?

Ginger è un apporto vegetale popolare che si può trovare in molte preparazioni cosmetiche e lozioni. È stato usato tradizionalmente come un rimedio per bruciare, per ridurre l’infiammazione e per curare il dolore in o vicino alla pelle. Tuttavia, non esistono prove scientifiche per sostenere questi usi, o per sostenere la nozione che è bene per la vostra pelle.

Zenzero

Il ginger è una componente comune di molti alimenti e lo zenzero in polvere appare in prodotti da forno. Le caramelle di zenzero, i tè e le bevande sono anche oggetti di negozio di generi alimentari. Il sapore dello zenzero proviene da molte molecole diverse, ma la molecola più direttamente implicata nelle proprietà medicinali dello zenzero in zingerone, spiega il Dott. Penny Le Couteur e Jay Bureson nel loro libro “Pulsanti di Napoleone”. Zingerone è legato alla capsaicina, che si trova nei peperoncini, ed ha un calore simile.

Ginger e pelle

Secondo PubMed Health, non esistono prove scientifiche per sostenere l’uso dello zenzero – generalmente il succo di zenzero che le persone si applichino topically – per trattare le condizioni della pelle o migliorare la salute della pelle. Non ci sono prove scientifiche che suggeriscono che sia pericoloso o pericoloso, quindi, quindi se siete interessati a utilizzare lo zenzero topically, si dovrebbe discutere con il medico. Alcuni individui molto sensibili potrebbero notare una sensazione di bruciore dopo aver applicato lo zenzero topically, in particolare per aree sensibili come il viso.

possibilità

Nonostante non esista un’ipotesi scientifica chiara e ben definita per il motivo per cui lo zenzero potrebbe trarre beneficio per la pelle, è ragionevole supporre che possa aiutare a distrarti da alcune condizioni della pelle, ma questo non è stato dimostrato scientificamente. Poiché la zingerone si lega ai recettori del dolore – analogamente al modo in cui la capsaicina fa – alcuni individui potrebbero notare una sensazione distratta e calda dopo aver applicato topici di succo di zenzero. La sensazione potrebbe essere simile a quella più sottile di quella associata all’applicazione topica della capsaicina e potrebbe distrarti dal dolore.

Linee guida

Se sei interessato a utilizzare il succo di zenzero per qualsiasi scopo sanitario, dovresti parlare con il tuo medico. Il medico può aiutarti a determinare se lo zenzero è un rimedio appropriato o un condizionatore per la pelle. Ci sono altri condizionatori di piante a base vegetale e vegetali che hanno più prove scientifiche per sostenere il loro uso. Molti oli, come olio d’oliva o olio di cocco, aiutano a idratare la pelle e ridurre l’infiammazione. Aloe vera aiuta con ustioni e umida pelle molto secca o danneggiata.