È il margarita mix senza glutine?

Se si ha intolleranza al glutine, noto anche come malattia celiaca, si sa già che è necessario esaminare le etichette di tutti i prodotti che potrebbero contenere grano, segale o orzo. Almeno un ottavo di un cucchiaino. Della proteina di glutine trovata in questi cereali può scatenare una reazione. Molti mix di Margarita contengono glutine, ma si possono anche trovare miscele Margarita senza glutine. Tequila, usato per fare una Margarita, non contiene glutine.

Etichettatura del frumento

Poiché il frumento è uno degli otto allergeni alimentari più comuni, oltre a essere un innesco per chi soffre di celiachia, i prodotti alimentari fabbricati che contengono il frumento devono includere queste informazioni sulla loro etichetta nutrizionale. Questo rende facile scoprire quando il frumento è come ingrediente nelle miscele di Margarita. L’etichetta potrebbe dire farina di grano, amido di frumento o proteina di frumento idrolizzato.

Etichettatura dell’orzo

L’orzo, d’altra parte, può essere presente in qualsiasi prodotto alimentare che elenca “malto” come ingrediente. Evitare il malto d’orzo, l’aceto di malto, il malto di riso, l’estratto di malto, l’aroma del malto e lo sciroppo di malto. Un mix di bevande etichettato senza glutine non dovrebbe contenere nessuno di questi ingredienti.

Ristorante Margaritas

Se ordinate una Margarita in un ristorante, non pensate che sia privo di glutine. Chiedere al tuo assistente di verificare che sia. Alcune catene del ristorante elencano cibi o bevande contenenti glutine sui loro siti o menu. Ricorda che la miscelazione di una bevanda utilizzando lo stesso frullatore o il cucchiaio che è stato usato per fare una bevanda contenente glutine, oppure la manipolazione di un cesto di patatine contenenti glutine e poi la manipolazione del bicchiere, potrebbe contaminare la tua bevanda. Lasciate che il tuo server sapesse di avere un’intolleranza al glutine in modo che lei prenda più attenzione per evitare di contaminare la tua bevanda.

considerazioni

Se hai intolleranza al glutine, le etichette di lettura possono sembrare un lavoro a tempo pieno. Ma se ti tiene senza sintomi, ne vale la pena. Non fare affidamento sui produttori per essere coerenti da un anno all’altro. Proprio perché un mix senza glutine ad un certo punto non significa che rimarrà così, quindi leggere sempre etichette. Se un mix non contiene glutine, ma l’etichetta indica che il prodotto è stato fabbricato nella stessa fabbrica o sulla stessa apparecchiatura utilizzata per prodotti senza glutine, evitate.