C’è una vitamina che incoraggia la crescita dell’altezza?

Nella nostra società è ammirata una statura alta. I modelli devono essere 5’7 ” o più alti, e le donne cercano uomini che sono alti, scuri e belli. Purtroppo, non è possibile scegliere la tua altezza. La genetica gioca il fattore più importante per determinare l’altezza finale. Fortunatamente, però, ci sono alcune vitamine che possono contribuire a favorire la crescita dell’altezza quando mangiati nella dieta o integrati.

Vitamina A

Secondo il diario di Endocrinologia Clinica, la supplementazione di vitamina A è stata trovata efficace nel migliorare la crescita dell’altezza nei bambini (vedi riferimento 1). I ricercatori hanno completato 6.000 UI di vitamina A ogni settimana per un anno, insieme ad un supplemento di ferro, e hanno scoperto che questo ha permesso ai bambini di crescere più velocemente ed era altrettanto efficace come l’integrazione di ormone della crescita.

Alimenti

Gli alimenti ricchi di vitamina A includono il fegato, alcuni prodotti lattiero-caseari e l’olio di fegato di merluzzo. Mentre i prodotti lattiero-caseari a base di grassi forniscono grassi e calorie in più, forniscono anche più vitamina A rispetto alle versioni a basso contenuto di grassi, poiché la vitamina A è una vitamina solubile in grasso. La vitamina A è abbondante anche nelle carote, patate dolci, spinaci e albicocche secche.

Precauzioni

Se stai pensando di prendere un supplemento di vitamina A per la crescita dell’altezza, prima di conoscere il medico circa la dose che è sicura per te. Poiché la vitamina A è una vitamina solubile in grasso, il tuo corpo non può sbarazzarsi di quantità eccessive da solo e assumere livelli di vitamina A troppo elevati può provocare tossicità.

Vitamina D

La vitamina D può incoraggiare la crescita in altezza. Le ragazze adolescenti che soffrono di vitamina D hanno una crescita stupefacente, secondo il McGill University Health Center. Un possibile motivo per questo è che i bassi livelli di vitamina D possono portare ad un’osteoporosi che può indebolire le ossa e impedire la crescita.

Secondo l’Ufficio di integratori alimentari, la vitamina D si trova nei cibi come latte, formaggio, fegato, tuorli d’uovo e pesce come il salmone e lo sgombro. Per quanto riguarda il latte, tutte le percentuali di grasso hanno la stessa quantità di vitamina D.

La vitamina D, come la vitamina A, è anche una vitamina solubile in grasso, quindi è possibile ottenere troppo vitamina D. Alcuni possibili effetti collaterali dannosi da troppo vitamina D includono vomito, nausea, calcoli renali e anomalie del ritmo cardiaco.

Alimenti

Precauzioni