Carenza di ferro e caviglie gonfie

La carenza di ferro è la carenza nutrizionale più comune in Nord America, secondo i centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie. Il ferro è parte di ogni cellula del corpo ed è un partecipante attivo in diverse importanti funzioni corporee, come la produzione dell’emoglobina nel sangue. Poiché le donne hanno piccoli magazzini di ferro rispetto agli uomini, l’anemia di carenza di ferro è più comune nelle donne. Se si hanno sintomi di anemia, contattare un medico di salute.

Il nome appropriato per la carenza di ferro è “l’anemia di carenza di ferro”. Questa condizione si verifica quando il tuo corpo ha insufficienti globuli rossi. Importanti sostanze nutritive sono trasportate da globuli rossi, queste sostanze nutritive includono ossigeno e una proteina chiamata emoglobina, che è costituita da ferro. L’insufficienza di emoglobina contenente ferro induce l’insufficiente ossigeno nel sangue. Questo tipo di anemia si sviluppa generalmente nel tempo, in quanto il corpo esaurisce i suoi depositi di ferro nel midollo osseo e nei globuli rossi e produce lentamente meno sangue.

L’insufficiente alimentazione di sangue può causare problemi circolatori come le caviglie gonfie, che possono essere un’indicazione di anemia di carenza di ferro. Questo è un sintomo abbastanza grave, in quanto può indicare lo stress sul cuore, come l’insufficienza cardiaca cronica. Consultare un medico se si verificano caviglie gonfie o qualsiasi sintomo correlato all’anemia di carenza di ferro.

Il trattamento dovrebbe essere mirato non solo a facilitare il disagio di caviglie gonfie, ma alla causa del problema. In molti casi, questo tipo di anemia può essere trattato con una dieta migliorata. Aumentare l’assunzione di cibi ricchi di ferro come verdure verdi, tuorli d’uovo, carni, legumi, uva passa e pane integrale possono aumentare la disponibilità di ferro da parte del corpo per invertire l’anemia. È inoltre possibile adottare un supplemento di ferro di alta qualità per accelerare il processo. Per facilitare il disagio di caviglie gonfie, i pacchetti di ghiaccio e l’elevazione delle gambe possono offrire sollievo. Il medico può guidarti e controllare il tuo progresso attraverso semplici test del sangue.

La principale causa di preoccupazione per la carenza di ferro è che, una volta trattata, la condizione potrebbe tornare. Una perdita significativa di sangue o di gravidanza, ad esempio, potrebbe portare ad un altro caso di carenza di ferro. Inoltre, in rari casi – soprattutto nei bambini – si può sviluppare un’infezione da anemia con deficit di ferro. La prognosi generale per l’anemia di carenza di ferro è che la vostra condizione migliorerà con un’adeguata nutrizione e un monitoraggio da parte del medico.

Carenza di ferro

Problemi circolatoriali

Trattamento

Aspettative e complicazioni