Basso progesterone e acne

Se sei una donna e hai acne cattive – soprattutto se hai acne combinato con un periodo irregolare – probabilmente ti sei chiesto se i tuoi ormoni hanno qualcosa a che fare con la tua condizione. Gli ormoni possono influenzare entrambi. Puoi soffrire di una condizione chiamata sindrome dell’ovaio policistico, che elenca sia l’acne che il basso progesterone, che portano a mestruazioni irregolari, come sintomi. Dovresti consultare il medico per verificare se questo è il tuo problema, ma se è vero, i trattamenti possono aiutarti a chiarire la pelle.

Nozioni di base

L’acne, un problema adolescente comune che può rimanere nei 20 anni e persino 30 anni, deriva da una combinazione di pori bloccati, batteri dilaganti e troppo olio nella tua pelle. Generalmente inizia durante la pubertà e gli ormoni sembrano svolgere un ruolo importante nel suo sviluppo. Non è chiaro esattamente quale interazione degli ormoni possa portare ad un miglioramento dell’acne, ma molte donne trovano sollievo dalla condizione cutanea quando prendono pillole di controllo delle nascite che contengono il progesterone.

PCOS

La sindrome dell’ovaio policistico può interessare fino al 7 per cento di tutte le donne, secondo la Northwestern University. Come l’acne, non è chiaro esattamente ciò che la causa, ma la maggior parte dei pazienti hanno ormoni sbilanciati, in particolare hanno livelli elevati di ormoni maschili come il testosterone e bassi livelli di ormoni femminili, tra cui progesterone e estrogeno. La sindrome da ovaie policistici aumenta il rischio di gravi condizioni di salute, tra cui il diabete e la malattia coronarica. Inoltre provoca una crescita sgradevole dei capelli del viso e del corpo insieme a gravi acne e infertilità.

Connessione

Nelle donne con cicli mestruali normali, le ovaie producono progesterone ogni mese dopo l’ovulazione. Nelle donne con sindrome dell’ovaio policistico, le ovaie non funzionano correttamente e spesso non producono un uovo ogni mese. Quindi, inoltre, non producono progesterone, che conduce a bassi livelli di progesterone. Questo consente agli ormoni maschili nel tuo corpo di dominare, che può portare allo sviluppo dell’acne.

Trattamento

Molte donne con sindrome dell’ovaio policistico trovano i loro sintomi migliorati quando prendono contraccettivi orali che forniscono al corpo un dosaggio fisso di ormoni femminili – sia progesterone da sola, che estrogeno e progesterone combinato – ogni mese. Il progesterone aiuta a regolare il ciclo mestruale e per eliminare l’acne, mentre l’estrogeno può aiutare a abbassare i livelli degli ormoni maschili circolanti. Se hai acne e il tuo medico ti ha detto che i livelli di progesterone sono bassi, parla con lei se devi assumere contraccettivi orali per migliorare i sintomi.