È sicuro prendere l’olio di semi di lino con altri farmaci?

L’olio di semi di lino è una ricca fonte di acidi grassi essenziali, in particolare acidi grassi omega-3. Conosciuti anche come acidi grassi polinsaturi, questi composti sono necessari per una crescita e uno sviluppo sani. Secondo l’Università di Maryland Medical Center, sono anche critici per la corretta funzione cerebrale e la salute cardiovascolare. Sono considerati essenziali perché il corpo non può produrli. Invece, gli acidi grassi omega-3 devono essere ottenuti attraverso la dieta, soprattutto attraverso il consumo di pesce, verdure di mare e alcuni verdi a foglia. I semi di alcune piante contengono anche acidi grassi omega-3, di cui i semi di lino sono la fonte più ricca. Anche se generalmente considerato un alimento sicuro e vantaggioso, l’olio di semi di lino può interagire con un certo numero di farmaci, soprattutto se consumati in grandi quantità. Consultare il proprio medico prima di prendere olio di semi di lino se sta assumendo farmaci.

I diluenti di sangue sono medicinali preventivi utilizzati per ridurre il rischio di trombosi potenzialmente fatale. Si pensa che l’olio di semi di lino migliora gli effetti di un’ampia varietà di farmaci di assottigliamento del sangue. Se sta prendendo warfarin (Coumadin), clopedigrel (Plavix), o anche aspirina, si consiglia di consultare il tuo caregiver primario prima di incorporare l’olio di semi di lino nella vostra dieta. Secondo l’Università di Maryland Medical Center, ci possono essere vantaggi per combinare l’aspirina con l’olio di semi di lino, soprattutto nei casi in cui l’aspirina non è ben tollerata, purché sia ​​sotto la guida e la supervisione di un medico.

La terapia sostitutiva dell’ormone, nota anche come HRT, viene utilizzata per ridurre il disagio associato alla menopausa e alla perimenopausa. Secondo l’Istituto Nazionale della Salute, l’olio di semi di lino può alterare i livelli ormonali, influenzando l’efficacia della terapia sostitutiva dell’ormone. È anche possibile che gli effetti dell’olio di lino sul bilanciamento ormonale del corpo possono influire anche sui contraccettivi orali. Si ritiene anche che queste terapie interferiscano con gli effetti del petrolio del flaxseed sui livelli di trigliceridi nel sangue, riducendo drasticamente l’efficacia.

Sebbene la ricerca attuale non sia conclusiva, l’Istituto nazionale della salute informa che l’effetto ipotensivo dell’olio di semi di lino potrebbe aumentare l’efficacia complessiva di altri farmaci usati per abbassare la pressione alta. Se sta assumendo farmaci che abbassano la pressione sanguigna come enalapril (Vasotec), captopril (Capoten), losartan (Cozaar), diltiazem (Cardizem), valsartan (Diovan), amlodipina (Norvasc), idroclorotiazide (HydroDIURIL) o furosemide (Lasix) , È importante consultare il medico per determinare se l’olio di semi di lino dovrebbe essere incluso nella vostra dieta.

Se sei diabetico e prende farmaci come glipizide (glucotrol o glucotrol XL), glucophage (metformina), glyburide (Diabeta o Micronase) o insulina, è importante consultare il proprio medico prima di integrare la dieta con olio di semi di lino. Il consumo di olio di semi di lino o di una ricca fonte di acidi grassi omega-3 può causare un aumento del livello di glucosio nel digiuno e il medico potrebbe aver bisogno di aumentare il dosaggio del farmaco per compensare l’interazione.

Fluidificanti del sangue

Terapie ormonali

Medicazione per la pressione sanguigna

Medicinali per il diabete

Recensione di prodotto skincare immagine

Image Skincare sviluppa, produce e distribuisce scientificamente prodotti professionali di cura della pelle che promuovono la salute e l’aspetto della vostra pelle. Il motto dell’immagine è “Live More. Età più tardi”, e la sua enfasi è su ingredienti semplici e naturali.

Filosofia

Image Skincare dice che crede che le persone soffrono di cinque problemi principali della pelle: rughe, danni al sole, acne, rosacea e stress. Image Skincare presenta una linea di prodotti per ciascuno di questi problemi.

Prodotti

L’immagine offre sette linee di prodotto: Ageless, che tratta i segni di invecchiamento, Vital C, che idrata la pelle secca, Ormedic, un trattamento antiossidante biologico, Clear Cell, che tratta la pelle grassa e l’acne, Sun, che protegge la pelle dai danni del sole; , Che lenisce e pampers la pelle, e IPeel, una linea di resorfacing bucce chimiche.

Sicurezza

I chimici e i medici sviluppano i prodotti Image Skincare. I chirurghi plastificati certificati in Europa controllano le sperimentazioni cliniche dei prodotti. I prodotti Image non contengono conservanti chimici o parabeni.

Kit di avviamento

Image offre kit di avvio di una settimana che caratterizza i prodotti di varie linee di cura della pelle, consentendo di testare i prodotti prima di impegnarsi ad acquistare una linea completa di prodotti.

Disponibilità

I prodotti Image Skincare sono disponibili solo attraverso professionisti autorizzati, come dermatologi, estetisti e medici spa medici.

Gelato e diarrea

Se si sviluppano sgabelli sciolti, acquosi dopo aver mangiato gelati, si può essere intollerante al lattosio, avere un’allergia al latte o avere sindrome irritabile dell’intestino. Il gelato è costituito da latte e contiene lattosio, che può provocare diarrea se si dispone di una o più di queste condizioni. Evitare di consumare gelati se sviluppi diarrea fino a che non sia visibile dal medico e ricevi una diagnosi clinica. Se nota il sangue nella diarrea, chiamare subito il medico perché questo potrebbe essere un segno di una condizione più grave.

Se sei intollerante al lattosio, probabilmente si svilupperà diarrea da mangiare gelato. Come sei intollerante di lattosio e quanto gelato si mangia determinerà la gravità della diarrea e altri sintomi gastrici. Il lattosio è lo zucchero trovato nei prodotti lattiero-caseari. Se sei intollerante al lattosio, sei carente di un certo enzima, la lattasi, che aiuta a digerire il lattosio. Senza la lattasi, il lattosio rimane immersa nel tuo intestino e entra nel tuo colon, dove interagisce con i batteri. Ciò causa gas eccessivo, gonfiore, dolore allo stomaco, crampi e diarrea. La diarrea può essere evitata quando si mangia il gelato prendendo un integratore di lattasi prima del primo boccone di gelato.

La diarrea può formarsi in pochi minuti di mangiare gelato se hai un’allergia al latte. Le allergie al latte sono una delle più comuni allergie alimentari che colpiscono soprattutto i bambini piccoli. Anche se la diarrea è un sintomo primario di un’allergia del latte da mangiare gelato, si sviluppano altri sintomi oltre al sistema digestivo. L’allergia al latte può causare eruzioni cutanee, orticaria, eczema, congestione del seno, respiro affannoso, difficoltà respiratorie, tenuta al torace, mancanza di respiro e gonfiore in faccia. Una reazione allergica al latte è causata da una risposta esagerata del sistema immunitario alla presenza di proteine ​​del latte.

La sindrome dell’intestino irritabile, o IBS, provoca diarrea cronica o costipazione dopo aver consumato determinati alimenti. I prodotti lattiero-caseari sono agenti alimentari comuni per i sintomi di IBS. L’IBS è una condizione comune, che colpisce circa un quarto della popolazione americana, secondo la National Clearinghouse di Digestive Diseases Information. Se si nota che si sviluppa diarrea dopo aver continuato a mangiare, parlare con il medico di essere testato per IBS.

La diarrea che deriva dal mangiare gelato e altri prodotti lattiero-caseari può essere trattata in modo più efficace evitando la latteria. I latticini possono essere trovati in luoghi improbabili, come in salumi, salse e salse.

Intolleranza al lattosio

Allergie al latte

Sindrome dell’intestino irritabile

Considerazione

Dieta a basso contenuto di nichel

Se soffre di dermatiti, è possibile che tu sia sensibile al nichel minerale. A seguito di una dieta a basso contenuto di nichel può essere un passo da prendere per alleviare i sintomi della vostra condizione, che possono includere la pelle prurita, gonfia o rossa, secondo la Società Dermatologica della Nuova Zelanda. Se sei una donna, hai maggiori probabilità di soffrire di sensibilità al nichel. Circa il 17 per cento delle donne è sensibile al nichel, mentre solo il 3 per cento degli uomini ha questa sensibilità, osserva il Nickel Institute.

Cibi da evitare

Se stai seguendo una dieta a basso contenuto di nichel, devi tagliare alimenti che hanno elevato contenuto di nichel dalla tua dieta. Questi includono verdure in scatola, fagioli in scatola, spaghetti in scatola e frutta in scatola. Penn State University, o PSU, consiglia di evitare di noci, frutta secca, cacao e cioccolato. È inoltre necessario limitare i semi di crusca, di sesamo e di girasole, di ananas, prugne, fichi, date, lamponi, arachidi, lieviti, mandorle, molluschi, porri, lattuga, lenticchie, spinaci, proteine ​​di soia, fagioli e piselli.

Alimenti consentiti

Su una dieta a basso contenuto di nichel è più sicuro mangiare broccoli, asparagi, mais, cetrioli, funghi, barbabietole, cavolfiori, patate, burro, yogurt, formaggio, latte, uova, pollame, carne, pesce, caffè, riso, popcorn, maccheroni e frumento Farina, così come prodotti da forno che non contengono cioccolato, mandorle o altri noci, secondo PSU.

Effetti degli alimenti a basso contenuto di nichel

Alcuni alimenti che non hanno un alto contenuto di nichel possono in realtà aggravare la dermatite di nichel. Questi includono vino, birra, tonno, aringhe, sgombri, carote, pomodori, cipolle, mele e agrumi. Tuttavia, potrebbe essere possibile tollerare le verdure in questa lista se, se sono cotte, secondo Penn State University.

Expert Insight

A seguito di una dieta a basso contenuto di nichel è utile rimuovere solo dermatiti raramente, secondo la Società Dermatologica della Nuova Zelanda. Inoltre, è impossibile eliminare il nichel dalla vostra dieta interamente perché è presente nella maggior parte degli alimenti.

Prevenzione / Soluzione

Oltre a guardare la vostra dieta, è possibile evitare di toccare il nichel che è in argenteria, gioielli, denaro e altri oggetti in metallo, notare gli esperti della società dermatologica. Attenzione alle chiusure di abbigliamento, quali le chiusure lampo, i ganci e gli aghi del reggiseno, gli occhiali da vista, oggetti personali come telefoni cellulari, rossetti o porta sigarette e portachiavi, oggetti per la casa come forbici, tostapane e tappi per la vasca da bagno e articoli sul posto di lavoro come tastiere, Clip di carta o motosega. Evitare di utilizzare il primo litro d’acqua che viene prelevato dal rubinetto ogni giorno, secondo la Penn State University.

Altri modi per rilassare i capelli senza utilizzare un rilassante, un pettine caldo o un ferro da stiro

Se i rilassanti chimici, i ferri piatti ei pettini caldi sono troppo duri sui capelli, non preoccuparti. Ci sono alternative a trattamenti più duri che possono lasciare ancora i capelli dritti, lisci e lucidi. Queste alternative contribuiscono a rilassare i capelli senza lasciarlo asciutto o danneggiato, il che significa che sarete lasciati con serrature sane, belle e più dritte.

Opzioni Blowout

Se il soffiaggio dei capelli e il seguito di un ferro da stiro sono troppo dannosi, saltare il ferro piatto e farsi un buon blowout. Per ottenere il risultato migliore e evitare danni, andare al salone. Se preferisci darti un esplosione a casa, iniziare a shampoo e condizionare i capelli come al solito. Asciugamani asciugare i capelli e applicare un duro di quarto taglio di anti-frizz di siero ai vostri fili, applicando da radice a punta. Far soffiare i capelli asciutti in sezioni da 3 pollici utilizzando un alto calore e una spazzola rotonda. Ogni volta che si raddrizzano, ruotare ciascuna sezione secca in velcro. Una volta finito, prendi i tuoi rulli e sei tutto impostato.

Prodotti di raddrizzamento

Se solo l’essiccazione soffiata non lascia i capelli abbastanza eleganti come si desidera, preparare i capelli prima con un balsamo raddrizzante. Basta applicare come indicato ai capelli umidi – non bagnati e seguire con un asciugacapelli e una spazzola rotonda. L’aggiunta di un balsamo raddrizzante contribuirà inoltre a mantenere il tuo sbavatura più a lungo.

Rilassanti chimici-liberi

Alcuni relaxers sono chimici gratuiti. Non sono forti come i rilassanti chimici, il che significa che non possono ottenere i capelli come diritti, ma non danneggiano i capelli come i rilassanti chimici, quindi sarà più sano e più vibrante. Generalmente, non-chimici si rilassa allentare il naturale curl pattern, che renderà più facile per raddrizzare i capelli, se si decide di utilizzare un altro metodo, come un blowout.

Calore indiretto

Per evitare il caldo diretto sui capelli, provare un rullo per lisciare i capelli ricci naturali. Se ti piace indossare i tuoi capelli raddrizzati con un riccio gonfio, questo è il modo più efficace per ingannare lo stile. Se non stai cercando di avere gran parte di un arricciarsi, utilizzare i rulli più grandi – più grande il rullo, il più libero il ricciolo. Provate i rulli a maglia o quelli con fori incorporati, che permettono di scaldare il calore attraverso i capelli, rendendo più veloce il tempo di essiccazione. Dopo aver rotolato i capelli, sedetevi sotto un asciugato con cappuccio per ottenere i capelli più eleganti possibile. Se non preferisci alcun calore, saltate l’asciugatrice e asciugatevi all’aria.

I miei piedi tingono durante l’esercizio fisico

Se i piedi ti formicolano durante l’esercizio, potrebbe essere un segno di una condizione curabile legata all’infiammazione dei nervi nei piedi o alla connessione tra le ossa dei piedi. Altre malattie, come il diabete, possono portare a danni al nervo, che possono lasciare i piedi sensazione tintinnante o intorpidita o addirittura dolente. E perché essendo in piedi ti mette maggiormente pressione sui muscoli e sui nervi dei piedi, l’esercizio può esacerbare condizioni neurologiche o circolatorie che sono caratterizzate da una sensazione di formicolio nei piedi.

Sindrome da Tarsal Tunnel

Il tunnel tarsale – situato all’interno della caviglia – è uno spazio stretto, circondato da un legamento, che ospita il nervo posteriore tibiale. La compressione sul nervo, causata da condizioni come l’artrite o l’infiammazione da una caviglia sprenata, può provocare una sensazione di formicolio o dolore nel piede colpito. L’avvio di un nuovo programma di esercizi può innescare sintomi della sindrome del tunnel tarsale. Se si riscontra formicolio o dolore nel piede, consultare un medico per evitare danni permanenti al nervo.

metatarsalgia

La metatarsalgia è una condizione potenzialmente dolorosa causata dall’infiammazione dei metatarsali, le cinque ossa che si estendono dalla sfera del piede alle dita dei piedi. Una sensazione di intorpidimento o formicolio, specialmente nella palla del piede e delle dita dei piedi, può essere un segno precoce della metatarsalgia. La condizione è spesso causata da un cambiamento, nel modo in cui si esegue, salta o atterra nello sport o nell’esercizio fisico, o da un aumento significativo della quantità di attività fisica che stai facendo. Il ghiaccio e il resto possono contribuire a ridurre l’infiammazione – e le scarpe atletiche che si adattano correttamente e forniscono l’assorbimento degli urti per tutto il piede dovrebbero anche aiutare.

Complicanze del diabete

Il danno nervoso nei piedi e nelle gambe è una grave complicazione del diabete e può portare a sentimenti e intorpidimento formicolante in qualsiasi momento. Questi sentimenti possono essere più acuti quando esercitano e corrono a causa della pressione supplementare sui piedi. Per ridurre le sensazioni di formicolio nei piedi durante l’esercizio, considerate nuoto come alternativa alla corsa, in quanto richiede notevole pressione sui piedi, ma può ancora fornire un buon allenamento cardiovascolare.

Trattamento

Se l’intorpidimento o il formicolio peggiorano quando esercitate o influenzate la forza o il coordinamento nei piedi o nelle gambe o se si verificano vertigini o spasmi muscolari, richiedere assistenza medica. La pressione su un danno del nervo o del nervo potrebbe essere la colpa, ma il problema può essere da un vascello sanguigno bloccato. Una sensazione di formicolio nei piedi o in qualsiasi estremità può essere un primo segno di ictus. Informi qualcuno di come ti senti e chiedi assistenza medica di emergenza se i sintomi peggiorano.

Succo di limone e miele per la perdita di peso

Il tonico del miele e del limone può essere un aiuto naturale e efficace per la perdita di peso. Sia il succo di limone che il miele contengono importanti vitamine e minerali che aiutano nella digestione e aiutano il corpo a sciogliere i depositi di grasso. Questo tonico da solo non è una cura miracolosa per l’obesità, e deve essere combinato con una nutriente dieta e un esercizio quotidiano. Consultare sempre il proprio medico prima di iniziare un nuovo regime di salute.

Il miele è ricco di aminoacidi e minerali ed è una buona fonte di vitamina B-6. Le vitamine ei minerali nel miele possono aiutare a metabolizzare gli acidi grassi e aiutare la digestione. Il miele è ricco di zuccheri di frutta naturali, rendendolo una grande spinta energetica quando viene presa la mattina. Questi zuccheri naturali della frutta sono semplici carboidrati e sono facilmente digeriti. Il glucosio nel miele dà energia immediata, mentre il fruttosio lento assorbente sostiene nel tempo la spinta energetica.

I limoni vengono utilizzati da molte persone a causa dei loro elevati livelli di vitamina C, vitamine B, fosforo e proteine. I limoni sono un diuretico naturale, aiutando a sciacquare il corpo di acqua e impurità in eccesso. Il succo di limone aiuta anche il fegato a produrre la bile, contribuendo a facilitare la digestione del corpo.

Miele crudo è preferibile al miele lavorato per fare miele e succo di limone tonico. Contiene più delle sue vitamine originali e dei minerali. Quando il miele viene riscaldato per fare miele commerciale, i nutrienti si perdono nel processo. I limoni devono essere appena spremuti. Mescolare una parte di miele a due parti di limone. Ad esempio, 1 cucchiaino. Il miele deve essere mescolato con 2 cucchiaini. succo di limone. Unire la miscela di miele e limone con un bicchiere di acqua calda del rubinetto.

Il miele e il tonico di limone devono essere consumati ogni giorno per ottenere i massimi benefici. Prendendo la mattina su uno stomaco vuoto, il tonico fornisce una spinta di energia e aiuta nella digestione durante il giorno. Questa spinta al sistema digestivo rende anche benefico bere il tonno di miele e succo di limone la sera dopo un grande pasto.

I benefici per la salute del miele e del succo di limone non possono essere limitati alla perdita di peso. Il succo di limone è stato usato per aiutare a trattare nausea, costipazione e bruciori di stomaco. Poiché il succo di limone è alto nella vitamina C, viene utilizzato per aiutare a trattare le infezioni minori. Il miele è ricco di antiossidanti ed è comunemente aggiunto al tè per prevenire la malattia. A causa delle forti proprietà antibatteriche che il miele contiene, è spesso applicato localmente alle ferite per prevenire l’infezione.

Vantaggi del miele

Vantaggi del Limone

Mescolare il tonico

Dosaggio

Benefici addizionali

Lesioni al ginocchio e ciclismo all’interno del gruppo

Il ciclismo indoor è un allenamento che può essere goduto da quasi tutti i livelli di forma fisica, età o corpo. L’allenamento ad alta intensità è un’ottima alternativa ad altri allenamenti, come l’esecuzione senza l’impatto. A volte gli istruttori e i partecipanti dimenticano che meno impatto non diminuisce la possibilità di lesioni. Spesso sospendono la corretta preparazione e preparazione, scelgono competenze contraccettive e esercitazioni e trascurano il recupero e la manutenzione. Nel tempo, si possono verificare lesioni di sovraccarico, soprattutto nelle ginocchia. La pedalata produce una grande forza sulle ginocchia, quindi se il sedile o il piede non sono nella posizione giusta, la distribuzione errata del carico può provocare dolori al ginocchio dalla debolezza generale o dalla tenuta nei muscoli del corpo inferiore, Eccessivo.

Hai il potere

Rafforzare e allungare il corpo inferiore prima della tua classe di ciclismo all’interno del gruppo può aiutare a prevenire lesioni al ginocchio. I polmoni inversa mirano i lembi, i quad, i glutei ei vitelli. Inizia con il ginocchio sinistro davanti a te. Torna alla palla del piede sinistro, poi inginocchiatevi verso il pavimento, non meno di 90 gradi. Ritorna alla posizione di partenza. Completa 12 a 15 ripetizioni, quindi cambia i lati. Successivamente, stare con la larghezza dell’anca dei piedi a parte. Passeggiate le mani giù le gambe, poi in avanti sul pavimento fino a quando le mani sono di fronte alle spalle, premendo il peso nei tacchi. Tenere la traversa e il vitello stretto per 15 a 30 secondi, quindi passeggiare le mani indietro verso i piedi e le gambe. Ripetere due o tre volte, mantenendo le gambe dritte.

Sdraiarsi in su

La sella delle biciclette indoor potrebbe essere scomodo in un primo momento, causando alcuni partecipanti a sacrificare meccanismi corporei appropriati per il comfort. L’altezza della sella deve essere regolata per avere circa 25-30 gradi di flessione del ginocchio in fondo alla corsa del pedale con un piede neutro. Quando si imposta l’anteriore / posteriore della sella, visualizzare una linea che interseca il ginocchio, la sfera del piede e l’asse del pedale. Impostare il manubrio in una posizione adeguata per il comfort. Dovresti essere in grado di raggiungerli e sentire il supporto del corpo superiore senza strain nella parte bassa della schiena, delle spalle e del collo.

Controllare prima di affondare

Molte lesioni al chiodo possono essere evitate con la manutenzione ordinaria della bicicletta, il controllo della cadenza e la corretta resistenza. Assicurarsi che la bici che utilizzi per la classe sia sicura. I manubri, la sella, i pedali e le gabbie scarpa non devono essere allentati. Durante la classe, la tua cadenza dovrebbe essere compresa tra 80 e 110 giri / min su un terreno pianeggiante, da 60 a 80 giri / min durante i segmenti di arrampicata. Troppa resistenza può essere altrettanto dannosa per le ginocchia come troppo. Il riscaldamento e il raffreddamento della classe aiutano a prevenire i danni causando il corpo pronto per l’allenamento ad alta intensità, consentendogli quindi di recuperare in modo sicuro.

L’Early Bird rimane sicura

Arrivare alla classe almeno cinque o dieci minuti prima della classe per verificare la tua moto e impostare. Chiedete all’istruttore se non siete sicuri della tua posizione del corpo e fate sapere se la moto richiede riparazioni. Utilizzare la quantità di resistenza raccomandata per il riscaldamento, le forature e il raffreddamento. Partecipate ai tratti fuori dalla moto alla fine della classe. Se cominci ad avere dolore al ginocchio durante o dopo la lezione, prenda un giorno di riposo tra le classi e RICE – riposo, ghiaccio, compressione e altezza – finché il dolore dell’infiammazione non svanisce. Treno trasversale in giorni alternativi con passeggiate o ellittiche. Consultare un medico di medicina dello sport se il disagio del ginocchio continua.

I livelli normali di ossigeno usando un impulso oximetro

I fornitori di assistenza sanitaria spesso devono sapere quanto i polmoni stiano funzionando nel trasferire l’ossigeno al sangue. Le cellule, i tessuti e gli organi hanno bisogno dell’ossigeno per funzionare, e la mancanza di essa può causare molte complicazioni in tutto il corpo. Durante la prova del sangue arterioso dà una lettura accurata dell’ossigenazione del sangue, l’ossimetria dell’impulso fornisce un modo meno invasivo e indolore per misurare i livelli di ossigeno.

Come funziona l’ossimetria dell’impulso

Gli ossimetri di impulso misurano la quantità di emoglobina ossigenata e deossigenata nel sangue arterioso, che porta ossigeno dai polmoni al resto del corpo. Ogni molecola di emoglobina – una proteina all’interno della cellula del sangue – trasporta 4 molecole di ossigeno. Quando tutte le molecole di emoglobina stanno trasportando 4 molecole di ossigeno, il livello di saturazione dell’ossigeno è del 100 per cento. L’emoglobina ossigenata assorbe più luce infrarossa e sangue deossigenato più luce rossa. Un fotorivelatore di fronte all’emettitore di luce sull’ossimetro di impulso riceve la luce e calcola il rapporto tra la luce rossa e quella infrarossa, che dà la percentuale di saturazione dell’ossigeno.

Livelli Normali

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO), in una persona sana, i livelli di saturazione dell’ossigeno nel sangue arterioso cadono tra il 95 e il 100 percento. Una lettura al di sotto del 95 per cento in una persona sana con funzionalità polmonare normale indica un basso livello di ossigeno nel sangue, una condizione medica chiamata ipossiemia che richiede indagini mediche: i livelli di saturazione dell’ossigeno inferiore al 90 per cento devono essere considerati un’emergenza medica, che consiglia l’OMS. I sintomi di ipossemia, compresa la cianosi o una colorazione bluastro alla pelle e alle mucose, non sono evidenti fino a quando la saturazione dell’ossigeno non scende al di sotto del 90 per cento. I primi segnali di scarsa ossigenazione includono respirazione rapida o difficile, inspiegabile inspiegabilità, apprensione o confusione.

Cause di livelli anormali

Molti disturbi possono causare letture di ossimetro a impulsi inferiori a quelli normali, inclusi disturbi della salute come malattie polmonari ostruttive croniche e insufficienza cardiaca. Disordini respiratori acuti come attacchi di asma, polmonite o un coagulo di sangue nel polmone provocano anche basse letture di ossimetro a impulso: le basse letture non correlate ai disturbi del polmone possono verificarsi in persone con insufficienza di circolazione, come quelle a bassa pressione sanguigna o malattie circolatorie Che influenzano il flusso di sangue al sito dell’ossimetro di impulsi. I bassi livelli di emoglobina, o anemia, possono anche influenzare l’ossimetria dell’impulso. Livelli artificiosamente bassi possono essere osservati in persone con pelle scura, chiodi spessi o estremità fredde.

Utilizzo corretto dell’ossimetria dell’impulso

Gli ossimetri ad impulsi sono abbastanza facili da usare, sia nell’ambiente ospedaliero che in casa. La sonda, che contiene gli emettitori a raggi infrarossi e rossi, può essere posizionata su qualsiasi zona del corpo sufficientemente traslucido per il passaggio del segnale e con adeguato flusso di sangue arterioso. Mentre le dita o le dita sono spesso utilizzate, l’orecchio o anche il ponte del naso può essere utilizzato se la circolazione alle dita o alle dita dei piedi è scarsa. L’impulso oximetro è generalmente impostato su allarme se il livello di saturazione dell’ossigeno scende al di sotto di un valore impostato. I parametri di allarme possono essere resettati come necessario.; Inviato da: Tina M. St. John, M.D.

È sicuro mescolare le vitamine?

In generale, maggiore è la diversità delle sostanze nutritive che appaiono nel cibo, meglio. In questo modo, non è solo sicuro, ma prudente mescolare le vitamine. Tuttavia, potrebbe non essere saggio miscelare alcuni integratori vitaminici. Inoltre, alcune vitamine interagiscono in modi che necessitano di attenzione quando si combinano le vitamine nel cibo. D’altra parte, non esiste una combinazione di vitamine tossiche per l’uomo.

Mescolare i nutrienti

Le vitamine spesso si completano quando si presentano insieme. Ad esempio, la maggior parte delle vitamine del complesso B si basano sugli altri per aiutare la funzione del corpo. Ciò significa che senza mescolare queste vitamine, cesseranno di promuovere la salute quando si mangia. Altre vitamine possono danneggiarsi a causa di una carenza di un’altra vitamina. Ad esempio, la vitamina E può aumentare la probabilità di emorragie in presenza di una carenza di vitamina K. Di conseguenza, non solo è sicuro, è necessario mescolare le vitamine per mantenere la salute.

Integratori di miscelazione

Anche se è di solito utile per ingerire le vitamine insieme, gli integratori vitaminici sono solitamente modellati per agire in modo indipendente. In altre parole, spesso contengono dosaggi di vitamina che non dovreste superare. Tuttavia, l’assunzione di integratori vitaminici multipli comporta questi dosaggi, che possono essere potenzialmente dannosi. Questo vale solo per vitamine che possono essere tossiche – la maggior parte non lo è. Ma la vitamina E, ad esempio, può causare complicazioni se si ingeriscono più di 2.000 mg in un giorno, come problemi di coagulazione del sangue e emorragie. D’altra parte, la dose giornaliera raccomandata di vitamina E è di 1.000 mg. Pertanto, la combinazione di due integratori vitaminici contenenti dosi piene di vitamina E può determinare effetti negativi associati con vitamina E in eccesso. Assicurati di discutere il proprio regime di integrazione con il medico per evitare tali errori.

Mescolare gli alimenti

Mentre miscelazione di integratori vitaminici può essere potenzialmente dannoso in determinate condizioni, mescolando gli alimenti che contengono diverse – o addirittura le stesse – vitamine non è mai dannoso. È raro raccogliere un eccesso di qualsiasi vitamina dal cibo, in particolare con il consumo normativo. Infatti, mangiare una varietà di alimenti che contengono una varietà di vitamine è di solito benefico, in quanto il corpo richiede a tutti di funzionare correttamente.

Linea di fondo

Le vitamine possono comparire insieme e di solito non interagiscono negativamente. Pertanto, è in realtà sano mangiare cibi che contengono una diversità di vitamine, mescolandole così nei pasti. Tuttavia, la miscelazione di integratori vitaminici può essere potenzialmente dannosa. Pertanto, dovresti essere molto più consapevole del consumo di vitamina se stai integrando un regime supplementare nella vostra dieta. Consultare il medico o il dietista prima di apportare modifiche o introducendo integratori vitaminici nella vostra dieta.